Diritto Penale Tributario

Il diritto penale tributario, materia che si caratterizza di regole e principi propri, in buona parte posti in deroga alle norme comuni del diritto penale generale, è quindi al centro dell’attività professionale svolta dal mio studio legale. In particolare, la trattazione dei reati tributari di cui al D.Lgs. N. 74/2000 così come modificato dal D.lgs. 24 settembre 2015, n.158 che ha circoscritto la sanzione penale alle condotte caratterizzate da comportamenti fraudolenti, simulati, artificiosi, oggettivamente e soggettivamente inesistenti, mi impone di seguire con costante e scrupolosa attenzione tutti gli aggiornamenti e l’evoluzione di detta materia anche in considerazione delle gravi conseguenze che derivano dalla commissione di tali illeciti quali: la custodia cautelare , il sequestro e la confisca. Lo stesso problema, poi, del “ne bis in idem“, sul quale è recentemente intervenuta la pronuncia della Corte EDU, 15 novembre 2016, A e B c. Norvegia, impongono uno studio di sistema tra il diritto penale tributario italiano e la normativa europea. l diritto penale tributario impone, pertanto, un alto livello di expertise e di know how, fondamentali per comprendere e risolvere anche le questioni più complesse.

DICHIARAZIONE FRAUDOLENTA

con utilizzo di fatture false (art. 2)

DICHIARAZIONE FRAUDOLENTA

mediante altri artifici (art. 3)

OMESSA PRESENTAZIONE

della dichiarazione (art. 5)

OCCULTAMENTO E DISTRUZIONE

delle scritture contabili (art. 10)

OMESSO VERSAMENTO IVA

(art. 10 ter.)

INDEBITE COMPENSAZIONI

(art. 10 quater.)

SOTTRAZIONE FRAUDOLENTA

al pagamento delle imposte (art. 11)
https://www.avvbrunocervone.it/wp-content/uploads/2020/03/logo-site-avv-cervone-mainlogo.png
80143 Napoli
penaletributariocer@libero.it
brunocervone@legalmail.it

CHIAMA ORA

La virtù della giustizia consiste in moderazione, come regolato dalla saggezza. Avvocato Bruno Cervone

Copyright © AvvBrunoCervone 2020